Caricamento Eventi

Il protocollo Mindfulness Eating (MB-EAT)

Il protocollo Mindfulness Eating (MB-EAT) è stato costruito sulla base del classico protocollo Mindfulness MBSR.

Il Protocollo Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR) è un programma scientifico, sviluppato nell’ambito della medicina comportamentale e della medicina partecipativa, da Jon Kabat-Zinn, biologo molecolare e professore presso la Medical School dell’Università del Massachusetts (U.S.A), e dai suoi collaboratori.
Un aspetto centrale del programma è l’apprendimento di un metodo “gentile” ma efficace, che incoraggia il partecipante a sviluppare un profondo livello di ricerca e sperimentazione nell’applicare alla vita quotidiana la Mindfulness (consapevolezza non giudicante, portata momento per momento).
Ai partecipanti viene insegnato come diventare più coscienti delle risorse già disponibili in loro, ma non sempre riconosciute, per mobilitarle in sostegno alla propria salute e benessere e per affrontare in modo diverso le condizioni di fatica, stress e sofferenza (psichica e fisica). Il programma è una via per scoprire un modo di essere e non una tecnica.
Se vuoi approfondire leggi: Cosa dice la Scienza sul Benessere 

Come si svolge

Il Protocollo MB-EAT (Mindfulness Eating) si svolge in 8 incontri di gruppo, con cadenza settimanale, della durata di circa due ore ciascuno.
Durante gli incontri verranno fornite istruzioni guidate su diverse pratiche di Mindfulness, dall’ascolto del respiro all’attenzione, e ad altri panorami sensoriali del corpo e della mente, in un contesto che si propone di accogliere tutte le esperienze nel loro potenziale vivificante, con un atteggiamento di amorevole gentilezza verso sé stessi e verso gli altri.
Ai partecipanti verranno inoltre affidati una serie di esercizi da svolgere a casa, con l’aiuto di istruzioni.
Verrà utilizzata la piattaforma on line Google Meet (https://meet.google.com/)
E’ un’App scaricabile gratuitamente da Internet (pur essendo un app per desktop, tablet e smartphone, per questo tipo di percorso vi consigliamo vivamente di utilizzare un computer desktop).
Dopo aver effettuato l’iscrizione, vi invieremo i link e le istruzioni in italiano per poter accedere al percorso.

A chi è rivolto

Il protocollo Mindfulness Eating (MB-EAT) è rivolto, in generale, alle persone che sono interessate ad un percorso strutturato per acquisire maggiore consapevolezza di cosa e come mangiamo. Indaffarati nel nostro quotidiano, spesso succede che:
  • ci perdiamo il gusto di ciò che mangiamo;
  • non ci accorgiamo di quanto mangiamo;
  • ci sentiamo in colpa per quanto mangiamo
  • scarichiamo nel cibo le nostre frustrazioni
  • e tanto altro ancora…..
Allora noi pensiamo che bisogna imparare a osservare, riprendere contatto con i nostri sensi per riguadagnare il controllo sulle nostre abitudini e cominciare a scegliere e consumare con consapevolezza ciò che mangiamo.
Attenzione:
  • questo per-corso è rivolto a persone che hanno un rapporto complicato, difficile o disagiato con il cibo.
  • Non sostituisce terapie mediche e/o psicoterapiche relative a già diagnosticati Disturbi del Comportamento Alimentare.
  • Può affiancare le terapie in corso (di cui sopra), ma è consigliabile preventivamente il parere favorevole degli specialisti che hanno in carico la persona.

Cosa Imparerai

Sono 7 le abilità del mangiatore consapevole che possiamo acquisire attraverso la Mindfulness Eating

  • Consapevolezza: la consapevolezza è un fondamento della Mindfulness. Un tipo di attenzione calma e focalizzata che ci consente di sintonizzarci attraverso i sensi con il cibo che assaporiamo e con le sensazioni di fame e sazietà, le emozioni e pensieri legati all’alimentazione;
  • Osservare: quando ci osserviamo attentamente e in modo consapevole notiamo come spettatori imparziali le sensazioni che provengono dal nostro corpo, le emozioni e i pensieri, iniziamo a comprendere come questi aspetti possono portarci a mangiare in modo inconsapevole;
  • Essere nel momento presente: fare in modo che la nostra mente si sieda accanto a noi a tavola ci aiuta a disattivare il pilota automatico delle nostre abitudini alimentari e a vivere il presente come un’opportunità: ogni morso del cibo è un’esperienza nuova;
  • Essere consapevole del contesto: prestare attenzione al contesto in cui viviamo ci permette di notare come molte cose che ci circondano rappresentano dei trigger per mangiare in modo non consapevole;
  • Non giudizio: allenandoci a pensare in modo non giudicante, neutrale o compassionevole, possiamo imparare a essere comprensivi sulla difficoltà di mangiare in modo consapevole. Quando smettiamo di giudicarci, permettiamo a noi stessi di essere più presenti e attenti alla nostra alimentazione;
  • Lasciare andare: quando lasciamo andare permettiamo alla situazione di essere quello che è senza desiderare qualcosa di meglio. Per esempio, lasciare andare le forti emozioni legate all’alimentazione consente di gestirle in modo efficace e di non mangiare in modo eccessivo e inconsapevole per scappare da emozioni difficili;
  • Accettazione: attraverso essa accettiamo le cose così come sono senza cercare di cambiarle: è il primo passo per gestire e risolvere un problema, da lì si procede.
Perché il Protocollo Mindfulness Eating possa risultare efficace, la frequenza all’intero percorso è auspicabile.

Costi e Condizioni

  • Il costo del per-corso è di 250 Euro (inclusa la tessera associativa, obbligatoria, del valore di 15 euro).
  • Il totale del costo previsto è pagabile in due quote: una entro il 22 settembre; la seconda quota entro il 14 ottobre.
  • Per chi ha partecipato ai nostri Per-Corsi strutturati (MBSR) è previsto uno sconto del 20% sul totale (esclusa tessera sociale)
  • L’iscrizione sarà ritenuta valida solo ad avvenuto versamento della prima quota.
  • Il pagamento avverrà tramite bonifico bancario. IBAN: IT10K0311137130000000001169
  • In caso di annullamento del Per-corso, sarà restituito l’ammontare totale di quanto versato.
  • IL Per-corso sarà attivato con un numero minimo di 8 partecipanti.
Non è possibile recuperare gli incontri persi. L’interruzione del percorso, per qualunque motivo, non da diritto ad alcun rimborso.

Ricordiamo che la Tessera Associativa è obbligatoria, in quanto tutti i percorsi B-Yourself sono rivolti esclusivamente ai soci.

Per info o iscrizioni

Si prega di compilare il form qui di seguito.
Termine ultimo per le iscrizioni: 22 Novembre 2020.

ISCRIVITI A QUESTO CORSO

    Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy

    Acconsento al trattamento dei dati personali per finalità marketing

    [recaptcha]

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori