Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Yoga del Respiro: cos’è?

Lo Yoga del Respiro è una pratica che presta certamente attenzione al respiro ma anche alla colonna vertebrale, alla retroversione e anteroversione, ai muscoli inspiratori ed espiratori, ai punti fissi e punti mobili. Una pratica che punta sull’immobilità, sull’ascolto del corpo, del respiro e di sé. Una pratica che si basa sui principi del Sāṃkhya.

Il respiro può diventare anche volontario, sia nell’espiro che nell’inspiro, scegliendo, per esempio, di portarlo più verso l’alto, alzando le costole fluttuanti e facendolo salire alto sul petto, fino alle clavicole, anche in posizioni che non permetterebbero di sentirlo alto in maniera naturale.

Lo Yoga del Respiro lavora con il prana, la forza vitale, l’energia che mette in equilibrio corpo e mente, quell’elettricità capace di riportare armonia in noi stessi. È quindi di fondamentale importanza imparare a gestire il proprio inspiro ed espiro e ossigenare ogni parte del corpo.

In questo tipo di yoga si usa il respiro anche per massaggiare le zone che capiamo essere in tensione più di altre, o le parti che durante l’āsana hanno lavorato molto, portandovi sia consapevolezza sia il respiro.

Se si sceglie uno stile come quello dello Yoga del Respiro, bisogna essere disposti a imparare ad ascoltare e ascoltarsi. È un tipo di yoga che cambia la propria visione del mondo e di se stessi, non è stretching, non è sport.

Non dimentichiamo che però lo yoga non è una religione, è un sistema nato per unire, per comprendere che mente e corpo funzionano bene se cominciamo a considerarli come entità che lavorano insieme e non come elementi a sé stanti, indipendentemente dal proprio credo o non credo.

Tutto questo lavoro serve per arrivare a un obiettivo finale e fondamentale: imparare a sentire il respiro lungo la colonna vertebrale, lungo susumna, l’asse cerebrospinale, che parte dall’estremità dell’osso sacro fino all’estremità della testa. È lì che deve scorrere il prana una volta risvegliata la kundalini.

Quando

Tre momenti settimanali, a partire dal 23 settembre e fino al 3 luglio, con possibilità di ingressi singoli, o con abbonamenti (vedi qui di seguito, Condizioni e Costi).

  • Lunedì dalle 9.30 alle 10.30
  • Giovedì dalle 9.30 alle 10.30
  • Venerdì dalle 13.00 alle 14.00

Puoi trovare questo evento anche sulla nostra Pagina Facebook

Conduce

Irene Folegani, formatasi con il maestro Rino Siniscalchi

Dove

Centro B-Yourself. Via Risorgimento, 40 – Cento.

Condizioni e Costi

Lezione di prova: gratuita per tutti i corsi continuativi di yoga.

  • Ingresso Unico = 15 €

Abbonamenti: 

  • Mensile (1 v a settimana) = 50 €
  • Mensile (2 v a settimana) = 70 €
  • Mensile (3 v a settimana) = 90 €
  • Trimestrale = Sconto del 10% sull’abbonamento scelto
  • Annuale (da settembre a giugno) = Sconto del 15% sull’abbonamento scelto

Tessera ad ingressi  (10 ingressi) valida tre mesi = 125 €

Con la Tessera ad Ingressi è possibile accedere solo ai seguenti percorsi: Yoga Terapia – Yoga Kundalini – Yoga del Respiro – Meditation Break.

Ricordiamo che tutte le proposte B-Yourself sono rivolte esclusivamente ai soci.

ISCRIVITI A QUESTO CORSO

Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento dei dati personali per finalità marketing

[recaptcha]

I campi contrassegnati con * sono obbligatori